• Autore: Federico Cabianca
  • Editore: youcanprint
  • I dati pubblicati: 01 Settembre '14
  • ISBN: 9788891156235
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 384 pages
  • Dimensione del file: 35MB
  • Posto:

Sinossi di Gli dei della storia. Vol. 1 Federico Cabianca:

Il tempo assegnato agli uomini sta per scadere. Nella bolla onirica in cui sie ritrovato per effetto dell'assalto alle Twin Towers, Adanoo riceve unamissione da compiere per conto di una Entita Superiore: porsi sul sentierodella ricerca per scoprire i doni che furono conferiti agli uomini all'originedel mondo, perche, sviluppandone il germe, l'umana progenie potesse progrediree raggiungere i traguardi ad essa posti dal Supremo Ideatore. Sono gli arche,i principi che stanno a fondamento delle civilta e che costituiscono i puntidi riferimento nel giudizio. Per questo Adanoo dovra ripercorrere a ritroso idiversi filoni della storia e giungere ai primordi del passato, per rinvenireli le munifi che elargizioni del Cielo. Riuscira nel suo compito? E come saragiudicato il cammino degli uomini?

Scaricare gratis Gli dei della storia. Vol. 1 in Italiano:

Gli dei della storia. Vol. 1 MP3Gli dei della storia. Vol. 1 Mp3
Gli dei della storia. Vol. 1 PDFGli dei della storia. Vol. 1 PDF
Gli dei della storia. Vol. 1 EPUBGli dei della storia. Vol. 1 EPUB
Gli dei della storia. Vol. 1 TXTGli dei della storia. Vol. 1 TXT
Gli dei della storia. Vol. 1 DOCGli dei della storia. Vol. 1 DOC
Gli dei della storia. Vol. 1 MOBIGli dei della storia. Vol. 1 MOBI

Comentarios

Paola

Hallo, Ich bin hier und neu finde dein Buch einfach klasse. Ich würde es auch gerne downloaden aber irgendwie geht das nicht :( . Oder kann man die Bücher nicht über das Utile per il cellulare?

Letizia

Questo è un bellissimo libro, da quello che ho letto finora!

Armo

Adoro il libro. Aggiornamento presto per favore.

Desiderio

scrivi di più amalo File cigi.php not found..

Elda

Sollte natürlich Gula heißen, schei.... Autokorrektur. Danke für die Erlaubnis zum Download

Leave a Comment