• Autore: Edmund White
  • Editore: Playground
  • I dati pubblicati: 2009
  • ISBN: 9788889113431
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 171 pages
  • Dimensione del file: 43MB
  • Posto:

Sinossi di Caos Edmund White:

In "Caos" Jack e un vecchio romanziere "fuori moda" e vive in una New Yorkpiena di energia e disperazione, dove imperano le nuove droghe sintetiche,l'ansia di prestazione, l'ossessione per la vita sociale. Oltre a una realtametropolitana disordinata e confusa, Jack deve fronteggiare il caos dellapropria mente che cancella appuntamenti, ricordi, nomi e che mette arepentaglio la sua attivita di scrittore. Una debolezza che ne rende lavecchiaia frenetica, tra ansie finanziarie e un'incomprimibile vitalitaerotica. E proprio in una di queste spasmodiche ricerche di occasioni sessualiJack incontra Seth, un ventottenne mormone, con aspirazioni di attore escrittore. Il loro rapporto assume subito contorni nebulosi, che Jack cerca didecifrare, riflettendo sul proprio invecchiare, sul desiderio e sul bisogno diessere amati. In "Un po' di casino per Billy" si racconta lo strano rapportotra un professore universitario e uno spogliarellista che si esibisce in unlocale di Key West, mentre in "Buon viso a cattivo gioco" assistiamoall'incontro tra un americano maturo e il fascinoso e giovane Davud, in unadelle isole che fronteggiano Istambul. Con "L'epoca dei dischi", infine,Edmund White racconta con precisione struggente alcuni momenti della suainfanzia, e in particolare la visione in un cinema parrocchiale di una vecchiapellicola con Greta Garbo.

Scaricare gratis Caos in Italiano:

Caos MP3Caos Mp3
Caos PDFCaos PDF
Caos EPUBCaos EPUB
Caos TXTCaos TXT
Caos DOCCaos DOC
Caos MOBICaos MOBI

Comentarios

Ferdinando

Semplicemente amo questo libro

Anatolio

Comincio a leggere, il suo modo superficiale, il suo libro economico, porno materiale. mi dispiace.

Orsola

CHE POTRANNO ESSERE COME UN NEWBERRY MEDAGLIA PREMIO LIBRO LADIE

Gerolamo

Gibts das auch als Scaricare File cigi.php not found..

Marcella

ERA UN BUON LIBRO.

Leave a Comment