• Autore: Claudio Foti
  • Editore: Arpeggio Libero
  • I dati pubblicati: 01 Gennaio '14
  • ISBN: 9788897242901
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 256 pages
  • Dimensione del file: 12MB
  • Posto:

Sinossi di Romagick Claudio Foti:

Romagick e una spirale di racconti che si snoda tra i vicoli della CittaEterna. Sussurra aspetti di una Roma ctonia e sconosciuta. Storie mai dette,leggende appena abbozzate e incubi imperituri che si sovrappongono riga doporiga legandosi indissolubilmente alla citta che eternamente vive edeternamente sopravvive. L'anima enigmatica e magica di Roma, quella che non viraccontano, emerge ad ogni pagina, sguazzando in una luce ambigua eangosciante. Grida disarmoniche che raggiungono la superficie senza tempo diquesta citta. Grida che dovevano emergere. Urli che devastano la mente. Unomaggio a Roma fuori degli schemi.
Romagick is a spiral of tales that winds through the streets of the eternal city. Whispers aspects of a Rome lashem and unknown. Stories never told, legends just sketched and imperishable nightmares that overlap line by line by binding inseparably to the city that lives forever and eternally survives. The enigmatic and magical soul of Rome, that he doesn't tell you, it is apparent on every page, wallowing in a shifty and distressing. Inharmonious cries that reach the surface without time of this city. Cries that were to emerge. Yell will devastate the mind. A tribute to Rome outside the box.

Scaricare gratis Romagick in Italiano:

Romagick MP3Romagick Mp3
Romagick PDFRomagick PDF
Romagick EPUBRomagick EPUB
Romagick TXTRomagick TXT
Romagick DOCRomagick DOC
Romagick MOBIRomagick MOBI

Comentarios

Cesarina

Io amo i libri che trattano di reincarnazione. Si dispone di un interessante iniziare da qui.

Leandro

poesie ben espresse, belle da leggere

Firmino

Io amo itttttttttttttttttt !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! aggiornare

Gisella

bel libro, bei saggi per afzal File cigi.php not found..

Letizia

Stupendo scrivere mi è piaciuto molto

Leave a Comment