• Autore: Costantini E. (cur.)
  • Editore: Forum Edizioni
  • I dati pubblicati: 2009
  • ISBN: 9788884204875
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 176 pages
  • Dimensione del file: 57MB
  • Posto:

Sinossi di La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia Costantini E. (cur.):

Da punti di osservazione distinti, il volume approfondisce il tema delladiversita biologica nelle specie coltivate nell area a cavallo delle Alpiorientali, un territorio estremamente vario sul piano fisico, geografico elinguistico-culturale. Tra gli argomenti trattati, la storia delle specietradizionalmente coltivate in Friuli, gli attuali modelli di consumoalimentare, i conflitti e i diritti sulle sementi sul piano internazionale,con esempi concreti dell agricoltura e della frutticoltura in aree montanetra Friuli e Carinzia. Particolare attenzione e riservata alle storie, allapassione e alle motivazioni di coloro che, da agricoltori o piu spesso dasemplici appassionati, permettono la conservazione delle vecchie varieta finoai nostri giorni, tramandandoci una ricchezza che aspetta di esseredefinitivamente messa al sicuro.
From distinct vantage points, the volume explores the topic of biodiversity in the cultivated species in the Eastern Alps, an extremely varied territory on the physical, geographical and linguistic-cultural. Among the topics covered, the history of the species traditionally grown in Friuli, current food consumption patterns, conflicts and rights on seeds internationally, with concrete examples of agriculture and fruit farming in mountainous areas between Friuli and Carinthia. Particular attention is paid to the stories, passion and motivation of those who, from farmers or more often by amateurs, allow the preservation of old varieties until nowadays, lot a wealth waiting to be permanently secured.

Scaricare gratis La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia in Italiano:

La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia MP3La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia Mp3
La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia PDFLa biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia PDF
La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia EPUBLa biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia EPUB
La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia TXTLa biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia TXT
La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia DOCLa biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia DOC
La biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia MOBILa biodiversita coltivata e conservata. Storie di persone, piante e agricoltura tradizionale tra Friuli e Carinzia MOBI

Comentarios

Mimi

amo questo libro !!!!!

Nicol?

Ho iniziato a leggere un libro, ma mi consente solo di leggere il primo capitolo. Cosa devo fare per leggere l\'intero libro senza il download?

Patrizio

leider öffnet sich nicht das buch und auch der scaricare ist nicht möglich. schade.Kurz und bündig, eine Szenenbeschreibung morire sehr authentisch rüber kommt. Sehr gut und mit einem Schuss Umorismo geschrieben, gefällt mir. ⺠Muss ich doch gleich

Lodovico

questo libro è molto bello, spero che questo porta il tuo spirito!! File cigi.php not found..

Desi

questo è stato davvero buono! lo amavo

Leave a Comment